Come sanificare le stampanti multifunzione

Ora più che mai è essenziale dedicare una particolare attenzione alla sanificazione degli ambienti in cui lavoriamo e di conseguenza degli oggetti che quotidianamente tocchiamo, come le stampanti e multifunzioni. Premessa: la sanificazione non deve essere intesa come un costo o un’attività irrilevante, poiché aiuta a contrastare la trasmissione del Covid-19 attraverso il contatto, riducendo di fatto le probabilità di contagio e gli eventuali costi di sanificazione successivi.

La prima cosa da capire è che le stampanti, fotocopiatrici e multifunzione non sono progettate per essere sanificate con disinfettanti e prodotti chimici. I comuni prodotti per la pulizia, infatti, contengono ingredienti come candeggina e ammoniaca che possono scolorire o danneggiare la superficie dei touchscreen. Inoltre, è consigliato non spruzzare direttamente i prodotti sulle superfici o sui componenti delle apparecchiature, poiché il liquido all’interno del dispositivo potrebbe compromettere i componenti interni.

Ma quali sono quindi le aree che possono essere sanificate? Sicuramente tutte quelle che possono essere toccate durante l’utilizzo della stampante o multifunzione, come pulsanti, pannelli, vassoi di uscita, schermi, touch screen, maniglie di sportelli e scomparti.

Procedimento per la sanificazione

Una volta compreso su quali aree possiamo agire, è importante sapere che durante il processo di sanificazione vi sono delle specifiche istruzioni da seguire:

  • Indossare guanti monouso in latex o nitrile durante la disinfezione delle superfici.
  • Spegnere i dispositivi e staccarli dalla presa di corrente prima della pulizia, per evitare il rischio di scosse elettriche.
  • Spruzzare su un panno antigraffio in microfibra o simili una miscela di 70% alcool isopropilico e 30% di acqua. Il panno umido deve essere strizzato prima dell’uso e risultare senza liquido in eccesso.
  • Non spruzzare alcun prodotto liquido direttamente sul dispositivo
  • Pulire in modo delicato le superfici interessate con il panno umido ed evitare l’ingresso dei liquidi nelle apparecchiature poiché potrebbero provocare spiacevoli danni o guasti a causa della corrosione.
  • Durante la pulizia di uno schermo/pannello di controllo, è raccomandato passare il panno in un’unica direzione, dall’alto verso il basso, in modo delicato. Questo perché strofinare con forza potrebbe graffiare o rompere il pannello.
  • Assicurarsi che le superfici siano perfettamente asciutte prima di procedere alla riaccensione dei dispositivi dopo la pulizia.
  • Lavarsi subito le mani dopo essersi tolti i guanti e smaltirli dopo ogni operazione di pulizia.

Attraverso queste poche e facili operazioni potrete continuare ad utilizzare i vostri apparecchi d’ufficio con la massima sicurezza.

Come sanificare le stampanti multifunzione

Lavora con noi

Queste le caratteristiche fondamentali per affrontare un mercato in continua evoluzione e sempre più competitivo: affiatamento, spirito di gruppo, competenza, motivazione, flessibilità.

Se desideri far parte del nostro team invia il tuo Curriculum Vitae all’indirizzo [email protected]


Diventa nostro Partner

Per agevolare e sostenere sempre di più i nostri Clienti, ci affidiamo ad aziende qualificate che ci supportino nella conoscenza del mercato di riferimento, e nella ricerca di soluzioni innovative.

Per diventare nostro Partner invia una email all’indirizzo [email protected]