Differenze toner compatibili e rigenerati

Qual è l’interrogativo più diffuso durante la scelta dei consumabili per la propria stampante? Toner rigenerati o compatibili?

La risposta corretta sarebbe utilizzare toner assolutamente ORIGINALI, ma data la grande confusione tra questi due termini, è necessario far chiarezza.

TONER RIGENERATI

Innanzitutto, per chi non lo sapesse, il toner è quello strumento di plastica contenente la polvere d’inchiostro e dal quale la stampante attinge per imprimere parole e immagini su un foglio. La cosa interessante è che fino a pochi anni fa i toner, una volta utilizzati, dovevano essere gettati e sostituiti con prodotti nuovi. Oggi, invece, quando si parla di toner rigenerati si fa riferimento a prodotti sottoposti ad un processo di rigenerazione del consumabile. Questa operazione consente di utilizzare i toner più e più volte mantenendo però lo stesso involucro. Più precisamente, si tratta di toner che vengono ricaricati e possono essere sfruttati nuovamente senza essere gettati nel momento in cui termina l’inchiostro. L’operazione di rigenerazione è essenzialmente semplice e veloce e potenzialmente potrebbe essere ripetuta all’infinito, salvo le condizioni di usura naturale della plastica. Di fatto, i piccoli contenitori di plastica vengono prima puliti, poi riempiti di polvere d’inchiostro ed infine sigillati per il nuovo utilizzo.

TONER COMPATIBILI

I toner compatibili sono prodotti completamente nuovi, ma costruiti da un produttore differente da quello che ha fabbricato la stampante. Se da un lato un toner rigenerato comporta dei vantaggi, come ad esempio il costo, dall'altro è necessario effettuare in modo corretto la rigenerazione del consumabile, poiché potrebbero crearsi intoppi durante la stampa e causare problemi alla stampante.

In linea generale, i toner compatibili garantiscono una buona qualità di stampa, grazie soprattutto alle testine nuove e non compromesse da un utilizzo precedente. Inoltre, rispetto a quelli rigenerati, oltre ad avere una durata maggiore, offrono anche un numero più elevato di stampe di alta qualità in quanto è possibile sapere con precisione la quantità di inchiostro in essi contenuti. Risulta necessario, però, scegliere prodotti compatibili di buona qualità e specifici per la propria stampante per evitare il danneggiamento della stampante. Infatti, quest’ultima, si potrebbe sporcare per effetto delle perdite di inchiostro o addirittura potrebbe risentire della rottura di certe parti delicate. Infine, vale la pena di ribadire che con le cartucce compatibili può succedere che la qualità della stampa non raggiunga, ovviamente, gli stessi standard a cui si può arrivare con l’utilizzo di cartucce originali, che garantiscono sempre e comunque livelli di eccellenza. E' per questo che le nostre stampanti a noleggio hanno tutti toner originali della casa madre per una stampa ottimale, senza rischi per la stampante stessa.

Differenze toner compatibili e rigenerati

Lavora con noi

Queste le caratteristiche fondamentali per affrontare un mercato in continua evoluzione e sempre più competitivo: affiatamento, spirito di gruppo, competenza, motivazione, flessibilità.

Se desideri far parte del nostro team invia il tuo Curriculum Vitae all’indirizzo [email protected]


Diventa nostro Partner

Per agevolare e sostenere sempre di più i nostri Clienti, ci affidiamo ad aziende qualificate che ci supportino nella conoscenza del mercato di riferimento, e nella ricerca di soluzioni innovative.

Per diventare nostro Partner invia una email all’indirizzo [email protected]