Ecolabel, cos'è e come si ottiene

L’Ecolabel, più precisamente Ecoetichetta Europea, è un marchio europeo registrato e utilizzato per certificare i servizi e prodotti a basso impatto ambientale offerti dalle aziende. Il marchio è stato istituito nel 1992 dal Regolamento 880/92 ed è rappresentato graficamente da una margherita stilizzata avente le dodici stelle della bandiera dell’Unione Europea con al centro una “E” arrotondata.

La certificazione può essere richiesta su base volontaria da qualsiasi azienda o impresa operante in uno dei 28 paesi dell’Unione Europea. Quindi non vi è alcun obbligo per nessuna azienda a doverla utilizzare per certificare i propri prodotti. Questo non significa che non sia una scelta consigliata perché, sempre più spesso, i consumatori tendono ad acquistare prodotti (attraverso marchi ed etichette) i cui Cicli di Vita sono rispettosi dell’ambiente. Altro punto a favore nell’utilizzare tale certificazione è la diversificazione degli altri player che presidiano il mercato, con la possibilità di diversificare e di conseguenza contraddistinguere i propri prodotti per la loro sostenibilità, insieme ad una qualità prestazionale molto alta.

In sostanza, il marchio, garantisce che sia stato effettuato uno studio e siano state condotte delle analisi dal punto di vista sia dell’impatto ambientale, all’interno del suo Intero Ciclo di Vita, sia dal punto della sostenibilità sociale, che prende in considerazione le eventuali conseguenze sulla salute e sicurezza del consumatore.

L’Ecolabel è di fondamentale importanza per la comunicazione del tuo business poiché rappresenta una delle etichette più famose nel settore delle certificazioni ambientali.

Come si ottiene la certificazione

L’ottenimento della certificazione Ecolabel è disciplinato dal Regolamento CE 66/2010, relativo al marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea, da parte del Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit.

Il periodo di tempo per l’attribuzione della certificazione Ecolabel, di durata triennale, è relativamente breve e viene stabilito dalle Istituzioni che si occupano della concessione e dell’uso del marchio, che sono: l’ISPRA (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Ricerca Ambientale) e la Commissione Europea.

L’attribuzione e il mantenimento della certificazione rappresentano un costo per le aziende e per incentivarne l’applicazione su larga scala l’ammontare dei costi Ecolabel è regolamentato a livello comunitario e nazionale.

Iter di certificazione

L’azienda che vuole ottenere la certificazione ambientale Ecolabel per un suo prodotto o servizio, deve rispettare i criteri ecologici per la categoria di prodotto interessata, valutati secondo un’analisi a:

  • Vita dei prodotti
  • Costi di smaltimento
  • Imballaggi
  • Consumi

L’azienda deve provvedere ad effettuare un’analisi di inventario che, per ogni step del Ciclo di vita del prodotto da certificare, cataloghi tutti i flussi di materia ed energia.

La documentazione deve essere poi inviata al Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit. Quest’ultimo la trasmetterà all’ISPRA, il cui compito sarà quello di verificare, con prove tecniche e di laboratorio, la conformità ai criteri ecologici per il prodotto nello specifico o servizio che l’azienda vuole certificare Ecolabel.

Se il parere risulterà positivo, l’Organismo competente nazionale concederà il marchio Ecolabel al prodotto o servizio dell’azienda richiedente, che lo vedrà inserito all’interno di un catalogo pubblicato sul sito della Commissione Europea.

PERCHE’ SCEGLIERE ECOLABEL

Non vi sono solo aspetti positivi riferiti alla natura ambientale, ma anche vantaggi economici e di mercato da apportare al business.

Le principali motivazioni sono:

  • Scegli un marchio di eccellenza ambientale, il quale viene conferito da Organismi competenti indipendenti che hanno effettuato una verifica del rispetto dei criteri ecologici stabiliti, a livello europeo, su basi scientifiche.
  • Minimizzi l’utilizzo di sostanze pericolose, perché l’implemento dei processi per costruire prodotti Ecolabel, diminuisce di conseguenza l’utilizzo di sostanze pericolose per l’ambiente e per la tua salute.
  • Aiuti a proteggere l’ambiente, producendo beni che producono una minor quantità di rifiuti e meno inquinanti. Non solo nel loro fine di vita ma durante tutto il ciclo di vita.
  • Risparmi, sfruttando i restrittivi criteri prestazionali che i prodotti Ecolabel UE sono tenuti a soddisfare aumentando così l’efficacia e aiutandoti a ridurre i consumi energetici ed idrici.
  • Distinguiti dalla concorrenza, creando un vantaggio competitivo e contraddistinguendo i tuoi prodotti da quelli delle altre aziende che presiedono il mercato.
Ecolabel, cos'è e come si ottiene

Lavora con noi

Queste le caratteristiche fondamentali per affrontare un mercato in continua evoluzione e sempre più competitivo: affiatamento, spirito di gruppo, competenza, motivazione, flessibilità.

Se desideri far parte del nostro team invia il tuo Curriculum Vitae all’indirizzo [email protected]


Diventa nostro Partner

Per agevolare e sostenere sempre di più i nostri Clienti, ci affidiamo ad aziende qualificate che ci supportino nella conoscenza del mercato di riferimento, e nella ricerca di soluzioni innovative.

Per diventare nostro Partner invia una email all’indirizzo [email protected]