Notizie e curiosità dal mondo della stampa, Imprimis

Aiutare chi si trova in difficoltà dà sempre soddisfazione: un piccolo gesto di supporto a chi ne ha veramente bisogno può fare la differenza. Dicembre ha visto Imprimis fare un sopralluogo nelle Marche per visitare l'associazione ONLUS Anffas Sibillini

Sembra sia passato tanto tempo dal grande terremoto dell'estate 2016 e per chi non ne abbia subito conseguenze dirette, potrebbe pensare che sia stato un evento tragico da poter archiviare, una delle tante disgrazie che possono accadere nel nostro Paese. Ma purtroppo per le popolazioni colpite dal sisma ancora la vita non è tornata come prima, sembra invece che il tempo si sia fermato in un limbo di attese e grottesche complicazioni burocratiche.

Imprimis quest'anno ha voluto aiutare con un modesto contributo il gruppo ONLUS Anffas Sibillini, che ha subito forti danni economici dallo scorso terremoto. L'associazione si occupa di aiuto diretto a persone disabili, soprattutto a bambini, proponendo attività di supporto e di svago ai giovani in difficoltà. La sede in cui operano eventi di volontariato non è più agibile: le crepe sui muri sono ancora un ricordo di quanto successo l'anno scorso, e li costringono a condividere lo spazio comune disponibile con la parrocchia del paese.

Invitiamo tutti i nostri contatti ad approfondire la situazione, la tragedia continua tuttora nonostante sia svanito l'evento mediatico; e sebbene la calamità naturale possa colpire il nostro territorio, l'amministrazione incompetente è un male a carattere tipicamente umano che è possibile curare.